Biografia

Sono  seduta di fronte alla chiesa, guardo  l’architettura che si fonde con il paesaggio e ripenso al il mio lavoro pittorico.  Come ho fatto a finire qui?  Una serie di piccole decisioni mi hanno portato alla mia vita da artista.  Fare delle scelte fa parte del processo creativo degli acquerelli.  Un giorno sono venuta a  di dipingere a Cortona.   Da allora ho deciso di tornare ancora qui.  Nel corso degli anni, ho dipinto il paesaggio , l’architettura immersa nella luce calda e  le sfumature sottili .Che bella la Toscana! Le mie scelte di luoghi, scene, luci, ore, colori , pennelli e  persino la carta mi hanno portata in una serie di dipinti che riflettono il mio amore per la campagna italiana e la mia vita come artista.  Qui a Cortona creo le mie opere e vi invito a godere le mie  visioni! L’architettura Rinascimentale di Cortona e un passato ricco di storia  che risale all’epoca degli Etruschi mi hanno attirato di nuovo. Qui ho lasciato che il mio sguardo d’artista vagasse libero, approfondendo il tema del paesaggio urbano già affrontato nella mia citta natale, New York. Essendo cresciuta   a New York come una Italo Americana,  ricordo il vivo desiderio di  mia madre che io andassi  a dipingere in Italia .  Ho frequentato l’universita a Firenze per studiare arte nel 1978.  Durante la mia prima visita a Cortona, dieci anni dopo, mi sono subito innamorata di questo  gioiello architettonico immerso nella campagna.  Da allora  ritorno sempre in Italia.  Ho esposto i miei acquerelli di paesaggi italiani nella mostra “one-woman show” , nell’autunno del 2011 .Come  artista premiata per la  pittura e altre espressioni artistiche, tra cui il collage e la scultura, ho esposto il mio lavoro in svariate mostre a New York.  Essere una insegnante di arte da molti anni mi ha dato l’opportunità di condividere la mia passione con gli altri.  Mi sono resa  conto che il processo di selezione nella vita è lo stesso che nella pittura.  La mia scelta dei luoghi  ha progressivamente contribuito al modo in cui ho deciso di vivere e di tradurre la mia esperienza in immagini.